Sai cosa sono le conformità catastali e urbanistiche? Se non lo sai rischi di perdere fino a 50.000€ !!

foto giornale che parla delle conformitàE’ fondamentale sapere che una delle dichiarazioni piu’ importanti che chi vende casa fa al momento dell’ atto dal notaio, (che pochissimi venditori sanno, e che pochissimi agenti immobiliari ti dicono), riguarda la conformità catastale ed urbanistica dell’ immobile.

Come puoi vedere qui accanto nella foto, dal 2009 ad oggi, le leggi fondamentali in materia edilizia sono state riviste 133 volte, con una novità ogni 23 giorni (praticamente una al mese) e 78 modifiche in vari campi per i venditori privati che vogliono vendere casa!

Questo è solo un esempio che ti indica che devi stare molto attento quando vuoi vendere casa.. non siamo più negli anni 90…e stai rischiando di rimetterci decine di migliaia di euro.

Probabilmente ora ti stai chiedendo:

“Davide, che cosa sono queste conformità catastali ed urbanistiche? e perchè nessun altro agente immobiliare me ne ha mai parlato prima?!!”

Allora, vendo subito al punto:

Dettagli

Sai davvero a che pericoli REALI vai incontro quando vendi casa…?

immagine pericoli morte seccaFinalmente hai deciso? Vuoi davvero vendere casa tua?. La prospettiva di cambiare immobile ed andare ad abitare da un’ altra parte, ha finalmente preso il sopravvento.

Quindi metti casa tua in pubblicità su internet come privato, metti il cartello di vendita alla finestra, e perchè no, chiami anche diverse agenzie della zona, cosi la mettono in pubblicità anche loro… non si sa mai.

Sai benissimo che la vendita è un passo importante. Ci sono in ballo anni di sacrifici e tutti i tuoi soldi.

Ti sei mai chiesto quindi, quali pericoli rischi veramente nel vendere casa da solo?  e soprattutto:

GLI AGENTI IMMOBILIARI CHE SONO VENUTI A VEDERE CASA TUA E A FARE LE FOTO, TI HANNO PARLATO DEI RISCHI CHE POTRESTI CORRERE SE NON FAI LE COSE PER BENE ?

oppure hanno fatto le foto e ti hanno solo detto: ” signor venditore di casa, il mercato è in crisi ma “ci si prova” lo stesso a vendere l’ immobile. Stai tranquillo che appena ho un cliente te lo porto!”

Vedi, il fatto è che quando arrivi a firmare l’ atto dal notaio, tu dichiari molte cose IMPORTANTI riguardo a casa tua!

E a prescindere dalla tua buona fede su quello che dichiari nell’ atto o anche nel preliminare, hai idea delle responsabilità che ti assumi?

Pensaci molto bene a questo, perchè mi spiace dirtelo, ma quello che hai dichiarato hai dichiarato, e ne rispondi in prima persona (e lo stesso vale per quello che hai omesso anche in buona fede).

A cosa mi riferisco in particolare?

Dettagli

Come fare una proposta di acquisto tra privati? Cosa è e come si usa?

chiave per proposta di acquistoSe anche tu hai bisogno di capire come funziona una proposta di acquisto immobiliare, prima di tutto devi sapere che la proposta di acquisto, è una scrittura (nel settore immobiliare vale solo la forma scritta) in cui la parte acquirente (chiamata Proponente) dichiara di voler acquistare uno o più immobili di un’ altra persona, indicando le condizioni che offre (prezzo, pagamenti, consegna della casa, ecc.).

Di solito è sotto forma di un modulo pre-stampato, e se chi lo usa è un Agente Immobiliare, lo deve avere depositato presso la sua Camera di Commercio.

Se le condizioni proposte da chi compra vengono accettate dal Venditore, e l’accettazione viene comunicata (sempre per iscritto) al Proponente, la proposta diventa un preliminare di compravendita, cioè sorgono gli effetti obbligatori tra le parti.

Questo vuol dire che se tu firmi una proposta e per qualsiasi ragione su casa tua c’ è qualcosa che non torna perchè non lo sapevi, o sulla proposta c’ è una clausola che non conosci, anche se sei in buona fede ne rispondi comunque in prima persona, e sarai costretto a rendere il doppio della cifra che ti da l’ acquirente.

Se per esempio prendi 15.000€, dovrai ridargliene indietro 30.000€, anche per una cosa che magari non conoscevi o non pensavi che dovevi farla.

E’ opportuno che alla proposta di acquisto sia allegato un assegno intestato al Venditore (mai ad altri! Soprattutto mai all’ agenzia o al geometra, etc.).

inoltre è assolutamente fondamentale sapere che:

Dettagli

Qual è la differenza tra acconto e caparra?

occhiali per vedere le differenze tra acconto e caparraVuoi vendere casa hai un po’ di confusione in testa per la differenza tra acconto e caparra? Vuoi evitare di poter rimetterci di tasca tua 10, 20 o anche 30.000 euro?

Allora fai attenzione a quello che stò per rivelarti…

Quando devi vendere casa e’ importantissimo che tu conosca la differenza tra questi due modi di pagamento, e che tu comprenda molto bene quali siano le conseguenze se usi uno o l’ altro.

Se anche tu vuoi:

  • evitare di ritrovarti davanti a un contratto preliminare di compravendita, e doverlo firmare basandosi solamente sulla buonafede e sulle belle parole dell’ agenzia immobiliare, senza sapere cosa significa nello specifico quello che stai firmando e a cosa vai in contro incontro dal punto di vista legale.
  • essere sicuro e approfondire nello specifico cosa stai firmando, e quindi non avere più bubbi in testa e non dover rimandare la firma del contratto, rischiando sennò di perdere l’ acquirente e quindi la vendita di casa tua

ecco cosa devi sapere:

Dettagli

Perché non sei riuscito a vendere casa tua, anche se l’ hai data in vendita agli agenti immobiliari più famosi del posto?

punto interrogativo e agenti immobiliari famosiSe stai leggendo questo articolo, sono sicuro che vuoi vendere casa e giustamente hai chiamato le migliori agenzie della zona e gli agenti più famosi del posto per riuscire a venderla…

ma nonostante tutte le belle promessone che ti hanno fatto e tutta la fiducia che gli avevi dato, la casa non è ancora stata venduta… giusto?

se anche tu, come molte altre persone che ho incontrato, ti senti preso in giro da tutte le belle parole che ti hanno detto, tipo:

  • “stai tranquillo che appena ho un cliente te lo porto…”
  • “ho 10 collaboratori io, dammela a me la casa e vedrai che te la vendo alla cifra che vuoi…”
  • “la metto in pubblicità su 747 siti e vedrai che si vende subito…”
  • “sono l’ agenzia più famosa della zona, posso venire a vedere la casa che ho già un cliente pronto per comprare?…”
  • “se mi dai la casa in vendita, puoi stare certo che te vendo perchè sono 20 anni che faccio questo lavoro…!”
  • etc.etc.

forse non sei a conoscenza della prima regola fondamentale della vendita immobiliare con le agenzie… e questa regola è:

Dettagli

Sai perchè ti conviene vendere casa da solo, senza un agente immobiliare?

mostri nel labirinto per vendere casaVuoi vendere casa? Hai chiamato alcune agenzie immobiliari più o meno famose, (magari anche il tuo amico di infanzia che fa l’ agente immobiliare) e nonostante le visite casa tua ancora non è stata venduta?

Se ti trovi in questa situazione, ti racconto la tua storia… si si, hai letto bene, ti racconto la tua storia, perchè se vuoi vendere casa e nella zona ci sono delle agenzie, è molto probabile che tu sia stato contattato da uno o più agenti immobiliari, con l’intenzione di prendere in vendita il tuo immobile.

Sono sicuro che hai trovato agenti immobiliari che hanno fatto queste cose:

  • sono venuti a vedere casa tua senza chiederti chi sei e di cosa hai bisogno ( “mi dirà tutto quando verrò a vedere casa sua”)
  • hanno fatto una valutazione “a occhio” ( “sig. venditore, in base a quello che c’ è già in pubbicità casa sua vale TOT”)
  • hanno fatto le solite foto alla casa
  • nel migliore dei casi ti hanno chiesto soltanto una copia delle planimetrie e della visura (alcuni nemmeno quelle)
  • ti hanno chiesto a quanto vuoi vendere la casa
  • ti hanno detto che c’ è la crisi e che acquirenti ce ne sono pochi  in giro (per vedere se abbassi il prezzo)
  • ti hanno detto che mettono casa tua in pubblicità, senza dirti di preciso dove e come (su subito.it  ce la puoi mettere anche da solo se vuoi… almeno risparmi tempo e provvigione).
  • Alla fine ti hanno salutato dicendoti: “stai tranquillo che appena ho un cliente te lo porto!”

Sono sicuro che è andata più o meno cosi, vero?  te l’ ho detto che ti raccontavo la tua storia…

Poi qualcuno ti ha portato delle visite, qualcuno no, qualcuno ogni morte di papa si fa sentire, qualcun altro no… e qualcuno è proprio sparito nel nulla.

Poi, probabilmente chi ti ha portato qualche acquirente, comunque non ti ha portato una proposta di acquisto SCRITTA, e tu sei ancora lì che giustamente aspetti di vendere. (Sai come dice il detto vero? “Aspetta e spera…” )

Se la tua situazione è questa, hai analizzato bene quando e perchè ti conviene vendere casa da solo, senza un agente immobiliare?

Dettagli