soldi che bruciano se non sai quando conviene vendere casa“Chi deve vendere casa, venda ora, o ci rimetta per sempre!”.
Ti ricordi il crollo del mercato (anche immobiliare) nel 2008? Ecco, purtroppo ci risiamo.. Infatti In USA stiamo tornando al pre-2008, e ciò che accade negli stati uniti influenza inevitabilmente tutto il resto del mondo…

L’euforia ha ripreso a galoppare in maniera eccessiva e questa volta la “bolla” è pronta a scoppiare ovunque: campo azionario, immobiliare, eccetera…

Warren Buffet ha venduto una tonnellata di azioni della Wells Fargo, che in USA è la banca più esposta per i finanziamenti a privati con credit score orrendo. Wells Fargo è piena in pancia di finanziamenti per auto, immobili, ecc…

Ma quindi quando conviene vendere casa? Fai molta attenzione a quello che sto per rivelarti, se non vuoi svendere casa tua nell’ arco di poco tempo…

Devi prima di tutto sapere che il mercato immobiliare è ciclico, e la durata di ogni ciclo è di circa 12 anni.

Il suo andamento ondulatorio è dato dall’ inflazione (la crescita costante del valore di beni e servizi). Se l’ inflazione non venisse controllata dalle banche centrali degli stati, una pagnotta di pane potrebbe arrivare a costare 20€ per esempio, quindi capisci bene che l’ inflazione deve essere controllata da ogni stato.

Come avviene tutto questo? Attraverso l’ aumento e la diminuzione dei tassi di interesse e la concessione dei crediti da parte delle banche.

Infatti con i tassi bassi, le persone spendono di più attraverso mutui e prestiti, l’ economia gira e i prezzi dei beni salgono perchè i soldi sono prestati dalle banche appunto.

Ma nel momento in cui, come è successo nel 2008, in molti non riescono più a far fronte ai debiti contratti (come nel caso della Wells Fargo), le banche attraverso l’ aumento dei tassi di interesse, bloccano la concessione dei crediti alle persone e cercano di riavere i soldi prestati attraverso vendite più “dirette”, tipo le aste.

Di conseguenza, con una minore concessione di prestiti e mutui, la domanda di acquisto (il numero di acquirenti che possono comprare) cala drasticamente, e ovviamente per la legge della domanda e dell’ offerta,  calano anche i prezzi dei beni.. Nel caso nostro, le case.

(Legge della domanda e offerta: se ci sono tanti acquirenti e poche case in vendita i prezzi salgono. Se ci sono pochi acquirenti e tante case in vendita i prezzi scendono).

Sai quando conviene vendere casa?… Adesso!

Se ci hai fatto, caso ultimamente si sente dire che le banche concedono più mutui. È vero e questo ha fatto salire il numero di compravendite rispetto ai precedenti anni (stranamente non sono risaliti i prezzi, probabilmente a causa del cambio Lira – Euro).

Ma c’è un dato da tenere in considerazione… Sono già passati 10 anni dallo scoppio dell’ ultima bolla del 2008.. quindi siamo molto vicini alla conclusione del prossimo ciclo immobiliare.. è un conto alla rovescia da cui non si può scappare.

Di conseguenza, quando le banche non daranno più mutui, ci saranno meno acquirenti pronti per comprare e un numero sempre maggiore di case in vendita! (Anche attraverso le aste, dove vengono comprate al 40% del loro reale valore…). Tutto questo vuol dire che il valore degli immobili calerà ulteriormente! Mi segui?

Parlo di questo argomento, di quando conviene vendere casa e delle migliori strategie che puoi attuare per vendere la tua abitazione alle migliori condizioni, nel mio libro.

Quindi la domanda che devi farti è: “Voglio davvero vendere casa, o è solo un’ idea o voglia momentanea?”.

Perchè se sei veramente deciso a fare il passo, ti conviene farlo il prima possibile per non rischiare di vedere ulteriormente il valore di casa tua bruciato!

2008 – 2018. Il conto alla rovescia è iniziato….! E se vuoi davvero vendere casa, non credi sia il caso di farlo ora?

clicca qui per scaricare adesso la guida gratuita per vendere casa tua alle migliori condizioni: “8 errori che devi evitare per non svendere casa e perdere soldi” !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment